06, Ottobre 2022

Autore

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    Enzo

    C’ero anch’io in quella vasca mitica, dove ci si scorticava le ginocchia, ma si continuava a correre; anche nei prati vicino al passo carraio dell’Arsenale dove si giocava di testa due contro due. Ero tra i più’ giovani, essendo di fine 1945. Ma conservo ancora intatti i ricordi di quelle battaglie calcistiche, che si giocavano anche nello spazio tra le fontanelle e la stradina mediana, tra gli alberi da una parte ed il muretto inclinato dall’altra. Grazie Mac per avermi fatto commuovere , sei un grande sia uomo sia come giornalista, e anche come amico. Enzo

    Reply
    1. 1.1

      Panathlon D.I.

      Caro Enzo, mi hai commosso col tuo ricordo della nostra “asca”, e per quelle parole a me dedicate.
      Un fraterno abbraccio dallo…Chopin dell’Area di rigore.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2019 Panathlon Distretto Italia P. IVA 92175850921 - info@panathlondistrettoitalia.it All rights reserved. Terms of Service | Privacy Policy